Elena Visotto (1990, Motta di Livenza) Laureata presso l'ABA di Venezia.

La mia ricerca ha preso forma da una riflessione sulla creazione e sulla trasformazione della materia in natura ispiratami dallo sciamanismo di diverse culture aborigene. Per me creare è diventato mettere insieme elementi diversi (animali, vegetali e minerali) in un nuovo equilibrio per dare vita a qualcosa di apparentemente indistinguibile. 

Cerco di realizzare delle figure che non possiedano tratti caratteristici per poterli rendere usufruibili a più culture possibile. Rappresentano una sorta di ponte che tiene unite le diversità.

Le mie opere per i fruitori sono un mezzo per fare esperienza verso il diverso, perché possano aiutarlo ad aprirsi e fare esperienza dell’ignoto. Cerco di suscitare in loro nuovi stimoli e curiosità che lo portino a superare i propri limiti.